LA RIVIERA

Consigli

San Benedetto del Tronto BANDIERA BLU 2018

San Benedetto del Tronto BANDIERA BLU 2018

A Roma nella Sala Convegni del CNR – Consiglio Nazionale Ricerche, è stata consegnata la BANDIERA BLU 2018 alla Città di San Benedetto del Tronto che certifica la qualità delle acque e dei servizi per i turisti.
La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale istituito nel 1987 nell’Anno europeo dell’Ambiente e che viene assegnato ogni anno in 73 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei.
Bandiera Blu è un eco-label volontario per la certificazione di qualità ambientale delle località turistiche balneari.
L’obiettivo principale del programma è promuovere nei Comuni rivieraschi una conduzione sostenibile del territorio, attraverso una serie di indicazioni che mettono alla base delle scelte politiche l’ attenzione e la cura per l’ambiente.
Ai fini della valutazione, la qualità delle acque di balneazione e considerato un critero imprescindibile , solo le località le cui acque sono risultate eccellenti, possono presentare la propria candidatura.
In esame si trovano anche: la depurazione delle acque reflue, la gestione dei rifiuti, la regolamentazione del traffico veicolare, la sicurezza ed i servizi in spiaggia , la gestione Ambientale ecc.

La metodologia adottata per l’assegnazione dei voti, prevede l’attribuzione di punteggi con diverso peso sulle seguenti tematiche in base alla diversa incidenza che ciascuna di esse ha sulla salvaguardia ambientale .
A) Spiaggia
b) Acque di balneazione
c) Depurazione
c) Gestione Rifiuti
d) Educazione ambientale ed informazione
e) Iniziative per la sostenibilità Ambientale
f) Certificazione Ambientale
g) Turismo
h) Pesca professionale
i) Efficienza energetica

Per ogni tematica è previsto un punteggio minimo da raggiungere al di sotto del quale il comune viene escluso .

Con una cerimonia svoltasi a Roma nella Sala Convegni del CNR – Consiglio Nazionale Ricerche, è stata consegnata la BANDIERA BLU alla Città di San Benedetto del Tronto che certifica la qualità delle acque e dei servizi per i turisti.
La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale istituito nel 1987 nell’Anno europeo dell’Ambiente e che viene assegnato ogni anno in 73 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei.
Bandiera Blu è un eco-label volontario per la certificazione di qualità ambientale delle località turistiche balneari.
L’obiettivo principale del programma è promuovere nei Comuni rivieraschi una conduzione sostenibile del territorio, attraverso una serie di indicazioni che mettono alla base delle scelte politiche l’ attenzione e la cura per l’ambiente.
Ai fini della valutazione, la qualità delle acque di balneazione e considerato un critero imprescindibile , solo le località le cui acque sono risultate eccellenti, possono presentare la propria candidatura.
In esame si trovano anche: la depurazione delle acque reflue, la gestione dei rifiuti, la regolamentazione del traffico veicolare, la sicurezza ed i servizi in spiaggia , la gestione Ambientale ecc.

La metodologia adottata per l’assegnazione dei voti, prevede l’attribuzione di punteggi con diverso peso sulle seguenti tematiche in base alla diversa incidenza che ciascuna di esse ha sulla salvaguardia ambientale .
A) Spiaggia
b) Acque di balneazione
c) Depurazione
c) Gestione Rifiuti
d) Educazione ambientale ed informazione
e) Iniziative per la sostenibilità Ambientale
f) Certificazione Ambientale
g) Turismo
h) Pesca professionale
i) Efficienza energetica

Per ogni tematica è previsto un punteggio minimo da raggiungere al di sotto del quale il comune viene escluso .